Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

L’Associazione Diritti Anziani (A.D.A) di Trento ha raccolto numerose ricette della tradizione trentina; di seguito ne riportiamo alcune che ci sono sembrate davvero invitanti, nella speranza di solleticare l’appetito ma soprattutto di portare nelle case un po’ di quei profumi e di quello spirito semplice e genuino della cucina della tradizione trentina.

 

MINESTRA DE ZANZARELE

INGREDIENTI per 6 persone
– 4 uova
– 1/2 etto di grana Trentino
– pane grattugiato
– sale e pepe q.b.
– un pizzico di noce moscata

 

Formare un impasto abbastanza consistente
Mettere l’impasto nello schiaccia patate e quando il brodo è in bollore schiacciare l’impasto dentro il tegame.
Appena le zazarele sono a galla si può spegnere il fuoco.

 

GNOCCHI DI PRUGNEfrutta_08-300x182

INGREDIENTI
– 1 chilo di patate lesse
– 2 etti farina bianca
– 50 grammi burro
– prugne fresche
– 2 uova
– zucchero
– cannella
– pane grattugiato
– sale q.b

 

Si prepara l’impasto come la ricetta dei gnocchi di patata, si stende con un matterello, si taglia la pasta a quadretti di 7/8 cm.
Nel mezzo si mette una prugna senz’osso, nell’incavo si mette un pizzico di zucchero e amaretto sbriciolato.
Si chiude il quadrato e si forma una palla ben sigillata. Si cuociono le “palle” così formate in acqua salata bollente per 10 minuti. Si depositano su una pirofila preriscaldata in forno.Si scioglie il burro in un pentolino e si fa rosolare due cucchiai di pane grattugiato, 2 di zucchero, 2 cucchiaini di cannella in polvere, quindi si versa il tutto sopra gli gnocchi.

 

TONCO DE PONTESEL

2194_5-tonco-de-pontesel-jpg_620_324_c (1)INGREDIENTI e esecuzione:

Si tagliano a pezzetti delle carni miste Manzo – Vitello e Lucanica, si infarina il tutto e si fa rosolare in padella antiaderente con un po’ di olio extravergine di oliva, cipolla, rosmarino, sale e pepe q.b.

A rosolatura ultimata si innaffia con un bicchiere di vino bianco, quindi piccole aggiunte di acqua fino ad ultimazione cottura che deve essere lenta e lunga.

 

TORTA DI PANE

INGREDIENTI

– 2 etti di mollica di pane
– 1 etto di zucchero semolato
– 1 etto di amaretti
– 70 grammi di mandorle
– 70 grammi di burro
– 2 uova
– una bustina di vanillina
– zucchero a velo
– 1/2 litro di latte
– sale
– un bicchierino di liquore a piacere

 

Portare ad ebollizione il latte con un pizzico di sale e la vanillina.
Mettere la mollica di pane in una terrina, versarvi sopra il latte bollente e lasciar riposare per un quarto d’ora.
Passare il composto al setaccio, amalgamarvi lo zucchero semolato, gli amaretti tritati, le mandorle sbucciate e tritate, i tuorli delle uova, il liquore e mescolare bene.
Completare con il burro fuso (meno una noce) e gli albumi montati a neve.
Versare il composto in una teglia imburrata e infarinata e cuocere il dolce in forno a calore medio per circa quaranta minuti.
Prima di servirlo spolverare con lo zucchero a velo.

 

LIQUORE DI NOCINO ALLA MANIERA TRENTINA

INGREDIENTI:
– raccogliere 20 noci ancora con il mallo verde a fine giugno
– 1 litro di grappa Trentina 45°
– 2 o 3 pezzetti di cannella (non in polvere)
– 12 chiodi di garofano
– 1 noce moscata tagliata a pezzi
– 1/2 Kg di zucchero
– 2 bicchieri di vino bianco secco

 

juglans_regia_frutto_completo_ridPrendere un vaso di vetro largo e grande, metterci la grappa con le noci tagliate in quattro pezzi, aggiungere la cannella, i chiodi di garofano e la noce moscata.
Esporre il vaso al sole per 40 gg., rigirando il tutto ogni settimana c.a., quindi filtrare la grappa e tenerla da parte.
Il composto rimasto metterlo al fuoco con lo zucchero, farlo cuocere fintanto che il composto è caramellato “deve filare”.
Quando il tutto è freddo aggiungere il vino bianco, la grappa e filtrare il tutto, imbottigliando.

 

Clicca qui per leggere tutte le [“Ricette di vecchia tradizione trentina” ©Associazione Diritti Anziani (A.D.A) di Trento]

Credit materiale: Associazione Diritti Anziani (A.D.A) di Trento 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus
error: Questo contenuto è protetto!