Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Il carnevale era una cosa bellissima…

 

Fino agli anni ’60 il carnevale in Trentino viene festeggiato in modo semplice, anche a causa delle ristrettezze economiche del dopoguerra. Con il boom e il miglioramento delle condizioni economiche delle famiglie, anche il carnevale subisce un mutamento: i paesi e le associazioni locali organizzano più attivamente i festeggiamenti, coinvolgendo bambini ed adulti non solo nelle tradizionali abbuffate carnevalesche (la “maccheronata”, la “bigolata”, ecc.) ma anche nelle sempre più apprezzate sfilate di maschere e carri.

Per la maggior parte, le maschere sono ancora realizzate in casa con vestiti usati e stoffa recuperata. Soprattutto con l’avvento dei grandi magazzini nei maggiori centri abitati iniziano a diffondersi gli abiti preconfezionati.

 

 

 

 

carnevale

Carnevale a Castellano. Foto tratta da “El Paes de Castelam” numero 16

 

 

carnevale

Carnevale a Castellano. Foto tratta da “El Paes de Castelam” numero 16

 

 

carnevale

Sfilata a Castellano. Foto tratta da “El Paes de Castelam” numero 16

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

carnevale

Carri di carnevale a Castellano. Foto tratta da “El Paes de Castelam” numero 16

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus
error: Questo contenuto è protetto!